Dal 13 novembre al 15 dicembre 2023 per lavoratrici e lavoratori part time, con una sospensione ciclica dell’attività di almeno un mese continuativo e complessivamente non inferiore a sette settimane e non superiore a venti settimane, ci sarà la possibilità di presentare all’Inps la domanda per il riconoscimento di un’indennità pari a 550 euro. 

Grazie al Patronato Inca e Cgil, a seguito dell’interpretazione autentica, con il decreto legge 18 ottobre 2023 n. 145 si è ampliata la platea dei beneficiari.

La lavoratrice o il lavoratore che fa la richiesta non deve, tuttavia, essere percettore di NASpI o di qualsiasi altro trattamento pensionistico. Per presentare la domanda basta rivolgersi alla categoria di appartenenza, Filcams Cgil o Fp Cgil. In sinergia con il Patronato Inca le domande verranno inoltrate all’Inps.

Visita la sede più vicina a te